geerd hamer pioniereIl dott. R.G. Hamer è passato a miglior vita. Dovrebbe essere accaduto il 2 luglio 2017, ma sui media si trovano ancora notizie sporadiche e frammentarie. Che sia stata la famiglia a tenere riservata la notizia, o che siano stati i giornalisti a disinteressarsene, la realtà non cambia: se n’è andato un pioniere.

Un pioniere che in una società ideale sarebbe stato oggetto di studi e di interesse propositivo; che sarebbe stato onorato e riconosciuto, se non altro per le sue intuizioni, che vanno sempre premiate quando aiutano a superare i limiti del paradigma in vigore.

E la nostra medicina di limiti ne ha. Troppi e fortunatamente sulla bocca di tanti ormai. Mentre le 5 leggi biologiche sono riuscite a scardinare un sistema di cura incompleto e a restituire alla luce del giorno le dinamiche che sottendono la nostra vita biologica e psicologica.

Ciononostante, la vita e la morte di Hamer arrivano sui media solo per essere messe sotto attacco da giornalisti che non possono avere la minima idea della loro portata. Altrimenti non si permetterebbero di ingiuriare un vero ricercatore. Ogni giorno muoiono pazienti in cura presso la medicina allopatica. E’ naturale che siano morti anche sotto le cure di Hamer, ma non è naturale che solo questi diventino scandalosi.

La medicina oggi trascura e ammutolisce il nostro potere creativo, le nostre capacità di consapevolizzare e di guarire. Le 5 leggi biologiche aprono a questi aspetti fondamentali dell’essere umano.

Il sistema informativo oggi esiste per sostenere un assetto di potere, non per informare.

E’ per questo che sono doppiamente dispiaciuta: perché se ne è andato un grande, anche se fortunatamente aveva già radunato una schiera di professionisti che stanno portando avanti il suo lavoro pionieristico; e perché, nonostante il lutto, è ancora una volta sotto l’attacco dei media. Anche se ho la sensazione che entro un decennio la percezione del suo valore verrà riscattata!

E’ vero anche che, nell’epoca della disinformazione di massa, le informazioni vitali viaggiano su altri canali ed è inutile cercarle sui giornali. Per questo vi segnalo alcuni gruppi Facebook e siti web dove potete trovare informazioni e professionisti che lavorano con le 5 Leggi biologiche:

Se conoscete altri siti o pagine Facebook, condivideteli nei commenti qui sotto, grazie!

 

 

Dott. R. G. Hamer: un pioniere in attesa di riscatto
Tag:         

7 pensieri su “Dott. R. G. Hamer: un pioniere in attesa di riscatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *