comunicazione quantisticaNella comunicazione mittente, messaggio, canale e destinatario non sono entità separate, ma parti di un processo integrato in cui gli atteggiamenti dell’uno condizionano le reazioni dell’altro. In questo senso la comunicazione è “quantistica”.

Secondo la meccanica quantistica, infatti, “l’osservatore determina l’oggetto osservato”, e questo è il mio modo di lavorare, consapevole che, guardando con amore al mio lavoro, i frutti non si faranno attendere; al tempo stesso, anche il mio interlocutore è responsabile del risultato del “nostro” lavoro. E come in un’alchimia che si manifesta giorno dopo giorno, la comunicazione dona corpo e sostanza ai nostri progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *