Flavio Troisi #AltreVisteSe riuscite a immaginarvi un ex pubblicitario che si dà alla vita all’aria aperta, fra orto e colline, e inizia a insegnare tecniche per lo sviluppo personale, all’interno di un progetto personale che nasce da una “chiamata interiore”, ecco, avete in mente uno come Flavio Troisi.

La sua vita di oggi è il ritratto di chi ha “lasciato tutto” e ha seguito se stesso, i suoi sogni e le sue visioni, come spiega nel libro “Lascia tutto e seguiti”. Dentro al libro trovate le storie di altri uomini e donne “fedeli a se stessi”, quelli che Flavio ha battezzato SIA – Sognatori In Azione. Come ad esempio Pietro Zucchetti, che sin da giovane sognava di creare uno stile di vita consapevole in natura, ma non sapeva come lo avrebbe realizzato finché non si è trovato ad essere il fondatore dell’Istituto Italiano di Permacultura.

Un SIA è in grado di mettere insieme nella sua vita tre elementi cardine:

  • consapevolezza
  • sogni
  • azione

Non si può dire un percorso semplice quello che ti fa essere un SIA: già riconoscere qual è la propria “chiamata” (la famosa missione di vita) non è uno scherzo… Sapere poi che ci incammineremo per vie talora impervie, talora veri e propri percorsi ad ostacoli, potrebbe farci mettere definitivamente nel cassetto il nostro sogno.
Sapere però che lungo il nostro percorso troveremo anche strade placide e assolate, spesso profondamente entusiasmanti, ci fa capire che è il percorso più sensato che possiamo intraprendere qui sulla Terra. E forse l’unico in grado di farci sentire uomini e donne intimamente realizzati.

Consapevole, per esperienza diretta, della forza interiore e lucidità di vedute di cui un SIA necessita, Flavio nel suo libro ha tracciato anche un percorso di coaching che aiuta il lettore ad orientarsi nel proprio mondo per tracciare una nuova direzione. Fondamentalmente stimola chi legge a rispondere a domande come: chi sono, cosa voglio, cosa so fare, cosa posso imparare e come posso mettere “in azione” il mio sogno.

“Come sa chiunque si interessi di crescita personale, gli obiettivi sono sogni con una scadenza.
Un SIA [Sognatore in Azione] vive rammentando a se stesso la scadenza più importante di tutte.
‘Sto usando bene il tempo che ho a disposizione?’
Questa domanda ti aiuta a focalizzarti su ciò che conta e ad accantonare il resto.”


Martedì 16 giugno ore 20.30 io e Flavio percorreremo insieme le vie del SIA 😉 in diretta web.

Come sempre potete scegliere di seguirci:

  • qui sotto
  • su G+
  • su Youtube (dove potete anche scrivere le vostre domande via chat o entrare nella diretta web per porcele dal vivo)

Seguiteci 😉 per capire che si può lasciare tutto (ciò che non ci piace) e seguire la nostra personale “chiamata”.

 

4 chiacchiere con… Flavio Troisi #AltreViste

MI DICI LA TUA? Scrivi il tuo commento qui sotto...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 1 =