Non tutti i mali vengono per nuocere. E se fosse addirittura il contrario? Se ogni male venisse per portare con sé una comprensione profonda, nuova, vitale della propria esistenza? Se il lupo cattivo si mostrasse improvvisamente un messaggero di pace? Se anche il Covid 19 ci stesse aiutando in qualche modo? Ci stai a esplorare questa possibilità, aiutandoci con i principi della ricerca spirituale?

Se la risposta è sì, puoi leggere le prossime righe o approfondire con le risorse gratuite che ti segnalo a fine articolo.


Covid 19: come cogliere il messaggio

E’ vero, siamo immersi in un clima apocalittico-fantascientifico che l’emergenza Covid 19 ha generato. Possiamo subirlo, tenendo alla larga, impauriti o aggressivi, il lupo, oppure aprirci al dialogo e farci qualche domanda fino ad arrivare a chiederci: “E e se proprio “grazie” alle restrizioni a cui siamo soggetti scoprissimo qualcosa di nuovo?”. E, magari, potremmo addirittura accorgerci che il lupo non è mai stato cattivo… ma questa storia sarà, eventualmente, per i tempi futuri.

Durante la prima diretta Facebook “Il bicchiere mezzo pieno” (che trovi anche alla fine di questo post), abbiamo preso contatto con proprio questa possibilità. Nel secondo incontro, lunedì 16 marzo alle ore 18, la approfondiremo con un’esperienza pratica: se ti va di viverla in diretta, ti aspetto nella mia pagina!

Durante il primo incontro live “Il bicchiere mezzo pieno” abbiamo preso coscienza del fatto che, se la sofferenza esiste, è perché:

  1. viviamo in un mondo duale, dove un opposto non può esistere senza il suo contrario
  2. Dentro alla sofferenza possiamo contattare il nostro sé più profondo ed è quindi una via di accesso alla nostra spiritualità.
  3. Grazie alla sofferenza possiamo scardinare gli automatismi (che spesso ci tolgono energia vitale) e trovare nuovi modi per esistere.

Niente di più vero, ora che il Covid 19 ci costringe ad accorgerci che possiamo scegliere fra paura e amore, ci stimola a guardarci dentro anziché distrarci con il fuori, ci aiuta a creare nuovi modi per trascorrere le giornate. Ma la lista potrebbe proseguire all’infinito, con le esperienze di ciascuno di noi… (a proposito: se vuoi arricchirla, scrivi nei commenti come il Covid 19 ti sta aiutando a vivere meglio)


Risorse gratuite per trasformare la crisi da Covid 19 in opportunità

Nel prossimo post vedremo insieme qual è il primo passo da fare per cogliere il “bene” anche nel “male”.
Intanto, ti suggerisco qualche risorsa gratuita a cui puoi accedere per allenarti a cogliere il messaggio che le crisi portano con sé.

Il mini corso “Il bicchiere mezzo pieno” e la “Meditazione guidata per connetterti alla tua essenza” sono stati creati mesi fa, ma ti verrà spontaneo attualizzarli al momento presente. Le dirette Facebook sono invece create proprio in questi giorni in cui l’emergenza Covid 19 ci sta costringendo a cambiare vita.

Se accederai a queste risorse, sarà per me importante sapere “come ti arrivano”, se ne trai beneficio e in che modo… Per questo ti invito a lasciarmi il tuo feedback, con un commento qui sotto, oppure contattandomi.


Covid 19: e se il lupo non fosse cattivo?

MI DICI LA TUA? Scrivi il tuo commento qui sotto...

Tag:                         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *